MEDICINA DEL LAVORO

 

In tutti i luoghi di lavoro privati e pubblici, qualora sussistono rischi per la salute dei lavoratori, è obbligatorio applicare la Medicina del lavoro secondo la nostra normativa vigente (D. Lgs. N.81/2008 s.m.i.).
Tra gli obiettivi della medicina del lavoro ci sono la  protezione della salute dei lavoratori contro i rischi professionali e allo stesso tempo la tutela della azienda attraverso le idoneità alla mansione specifica dei lavoratori.
 Per adempiere a quanto previsto dalla legge il datore di lavoro che si rivolge alla nostra struttura puo’ ricevere assistenza attraverso:

  • nomina del medico competente;
  • stesura del protocollo sanitario;
  • sopralluogo negli ambienti di lavoro;
  • visite mediche;
  • esami del sangue, urine e strumentali;
  • rilascio delle idoneità alla mansione specifica;
  • attività amministrativa per la gestione delle scadenze.

L’azienda che si rivolge alla nostra struttura ha la garanzia dell’assistenza fornita da personale altamente formato, esperto e qualificato.

 

 

La periodicità degli accertamenti e la scelta degli stessi viene determinata dal Medico Competente in base alle mansioni svolte dai singoli lavoratori. Il D.Lgs. 81/08 prevede la compilazione da parte del datore di Lavoro della Cartella Sanitaria nella sezione inerente la valutazione del Rischio

 

 

Sorveglianza Sanitaria (Titolo I, Sezione V del D.Lgs 81/08)
- Acquisizione dell'incarico annuale del Medico Competente del Lavoro, (art. 39 del D.Lgs 81/08)
- Effettuazione degli accertamenti sanitari (sia preventivi sia periodici);